1 milione di like su Facebook per concedersi

Quella che vedete qui sopra è la foto postata su Facebook da tale Petter Kverneng: nel caso in cui essa ottenga 1 milione di like, la sua amica Cathrine sarà ben lieta di concedersi a lui, come scritto nel cartello che il buon Petter tiene in bella mostra.

Esilaranti alcuni commenti come il classico "fai vedere la foto a suo padre", altri tipi di proposte dello stesso genere nel caso in cui i like raggiungano i 2 milioni, oltre naturalmente a immancabili video di ogni genere e meme adattati per l'occasione. È tra l'altro ormai certo che la cosa andrà in porto: la foto ha più di 900.000 like al momento, con un conto che aumenta vertiginosamente a ogni refresh della pagina, per cui diremmo che Cathrine avrebbe forse potuto far penare un po' di più il suo amico.

Mettendo da parte il facile umorismo, senza voler risultare allo stesso tempo troppo bacchettoni (dopotutto ognuno si diverte come vuole), vale la pena approfittarne per considerare ancora una volta la pericolosità dei social network, cosa che a molti potrebbe sembrare banale ma necessaria soprattutto per chi ne fa un uso sorprendentemente superficiale come in questo caso.

Che il tutto si consumi oppure no, al momento a Petter e Cathrine sembrerà forse tutto come un semplice modo per scherzare e passare il tempo guadagnando i loro 15 minuti di celebrità warholiani: come la penseranno quando saranno riconosciuti a un colloquio di lavoro, oppure in tante altre occasioni in cui una foto del genere, ovviamente con permessi di visualizzazione aperti a tutti, avrebbe fatto meglio a non essere pubblicata?

La foto potrebbe sempre essere cancellata da Facebook, d'accordo, ma considerando che ormai ha già fatto il giro del web raggiungendo piattaforme di condivisione come Reddit, sarebbe davvero possibile riuscire a cancellarla completamente dalla rete intera?

  • shares
  • Mail