Facebook come piattaforma: il primo Social OS?

Facebook lancia la propria piattaforma webFacebook ha presentato in questo fine settimana una svolta rivoluzionaria per il mondo delle piccole startup: si tratta di una piattaforma per creare applicazioni web da integrare in Facebook, una API che permette di accedere alle funzionalità di questo social network e ai suoi 20 milioni di utenti.

Facebook F8
è ben di più di una semplice API, in quanto permette non solo di aggiungere widget nelle pagine degli utenti, possibilità che sta facendo la fortuna di alcune startup che "sfruttano" MySpace, ma anche di rimontare i pezzi delle applicazioni principali del servizio, come Facebook Photos per creare qualcosa di alternativo e innovativo.

Facebook cerca in pratica di mantenere all'interno del proprio servizio gli utenti, integrando le funzionalità di altri servizi che in questo modo riescono ad avere accesso ad un numero potenziale di utenti enorme, oltre ad una vetrina di tutto rispetto.
Ad esempio iLike, ha avuto ben 400.000 nuovi accessi grazie alla applicazione creata per Facebook.

Al momento della presentazione erano oltre 70 i partner che hanno aderito alla chiamata di Facebook per creare una
applicazione per la loro piattaforma
, numero che è in rapidissima ascesa.

Inoltre, in parte oscurato dal lancio di F8, Facebook ha presentato anche il proprio servizio dedicato ai video, oramai un settore strategico per ogni social network: abbastanza singolare il fatto che il player non sarà pubblicabile su altre pagine, come avviene grazie ad un copia/incolla di un pezzo di codice, per tanti altri servizi di hosting video.

Quanti utenti Facebook ci sono tra i nostri lettori? Quanti hanno almeno un proprio account su Facebook?

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: