Facebook a pagamento? Scrivere a Mark Zuckerberg gratis si può (per il momento)

mark zuckerberbContinua a farsi sempre più incessante il pettegolezzo secondo il quale Mark Zuckerberg stia pensando a far pagare i messaggi da inviare a celebrità e personaggi famosi ben cento dollari. Continua a farsi sempre più incessante in noi l'idea che sia tutta una bufala e che gli screenshot circolanti in questi giorni non siano altro che delle invenzioni; abbiamo provato, infatti, a inviare un messaggio di testo al fondatore di Facebook e il risultato è stato chiaro.Provate a farlo anche voi e converrete con noi nel dire che il noto social network non offrirà l'opzione dei messaggi a pagamento: è possibile scrivere a Zuckerberg senza sborsare neanche un quattrino; d'altra parte, viste le polemiche che ha scatenato nei forum, nei blog e sul web in generale un'ipotesi del genere, forse il team farebbe meglio a pensarci non poche volte, prima di proporre cento dollari a invio.

Impegnata nella realizzazione del suo nuovo mini motore di ricerca, per di più, la squadra di Zuckerberg avrà ben altro a cui pensare; la soluzione "anti-spam" servirebbe, certo, ma, almeno per il momento c'è la sfida a Google da portare avanti e molti altri sogni nel cassetto da realizzare. Se volete scrivere a Mark o  a qualsiasi altro personaggio famoso, perciò, almeno per adesso potrete dormire sonni tranquilli: il pagamento di 100 dollari è una bufala!

  • shares
  • Mail