Microsoft Popfly, mashup con Silverlight

Popfly da Microsoft una applicazione per mashup in SilverlightSilverlight è la nuova tecnologia di Microsoft che cercherà di contrastare il monopolio che per ora è in mano a Flash di Adobe.

Quello che serve per rendere una nuova tecnologia un qualcosa di indispensabile è una killer application, cioè un servizio o una funzionalità capace di generare un enorme interesse, tale per cui l'utilizzo di questa tecnologia diviene requisito fondamentale per ogni sistema.

Popfly potrebbe essere questa killer application: si tratta di un servizio che permette, attraverso una interfaccia visuale in tre dimensioni, molto accattivante, di unire assieme diverse fonti e creare dei mashup di diversi servizi, per ottenere widget e pagine web.

L'interfaccia di Popfly

Più che le parole in questo caso parlano le immagini: è sufficiente connettere tra loro diversi blocchi per ottenere ad esempio una mappa che localizza i contatti che abbiamo su Twitter.
Popfly permette di personalizzare la pagina del mashup anche tramite HTML, CSS, e JavaScript, aprendo le porte ad ipotetici utilizzi ad anni luce di distanza dalle pagine di MySpace.

Attualmente Popfly è in fase di beta privata ad inviti: dalle immagini sembra un servizio molto più appetibile di Yahoo! Pipes per una utenza meno tecnica.

Date uno sguardo alla pagina che illustra le varie sezioni Popfly per altre immagini.
E' curioso il fatto che Popfly abbia come indirizzo www.popfly.ms, e non riporti nessun riferimento ai servizi Live, forse perché Popfly punta a diventare un servizio di largo utilizzo, anche come widget nelle pagine di servizi concorrenti.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: