"La mia Lombardia", manifesti satirici per le Regionali fanno sbellicare Facebook

Lombardia: sono in arrivo le Elezioni Regionali 2013, e polarizzano l’attenzione dei votanti non meno delle politiche. Tant’è vero che il più grande indicatore di interesse popolare, la satira, ha iniziato a bersagliarle in grande stile.

In queste ore la pagina di Facebook “La mia Lombardia” sta facendo sbellicare dalle risate il social network, e c’è una buona ragione: i poster surreali che sono stati caricati sono veramente fantastici.

Gli italiani hanno sempre avuto una grande passione per i manifesti e manifestini, che spesso esemplificano la buona volontà ma pessime idee dei nostri futuri rappresentanti, spesso non proprio fotogenici.

Allo stesso tempo sin dalla prima campagna Berlusconi c’è un gusto tutto speciale a prendere in giro le promesse roboanti agli elettori. E quindi perché no? Darth Vader che promette cupamente “La mia Lombardia colpisce ancora” è il testimonial perfetto. Ed anche lo storico Enrico IV che dichiara come “La mia Lombardia val bene una Messa”.

Ma sono ben altre le figure scomodate dall’autore, che prende in giro lo slogan della campagna elettorale di Roberto Maroni: abbiamo infatti anche Forrest Gump, Mao Tze-Tung, Napoleone e Tutankhamon.

Beh, che dire, non saprei se anche Maroni è ossessionato dalla Lombardia come Forrest dalla sua Jenny. Di sicuro i quasi 500 “Mi Piace” sono destinati a crescere esponenzialmente nella frenesia pre-elettorale, come anche (si spera) il numero di manifesti pubblicati.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: