Problemi di pedofilia per Second Life?

Second LifeHo aspettato a postare questa notizia perché sinceramente non riuscivo a crederci. Ora, però, le voci si fanno sempre più insistenti. La polizia tedesca sta effettuando ricerche nella rete di Second Life perché, secondo le segnalazioni di alcuni utenti, alcuni membri si scambierebbero immagini pedopornografiche proprio all'interno del mondo virtuale.

L'investigazione è partita in seguito a un'inchiesta di un programma televisivo tedesco che ha scoperto che, in alcuni luoghi, ci sarebbero degli utenti che pagano per fare sesso con bambini virtuali.



Dalla Linden Labs, i fondatori e gestori del gioco hanno assicurato che daranno il massimo appoggio alle autorità per riuscire a sconfiggere questa brutta usanza. In Germania il possesso di materiale pedopornografico è punito con il carcere fino a tre anni.



Via | Bbc News

  • shares
  • Mail
47 commenti Aggiorna
Ordina: