Twitter diventa un nuovo "Google News", il social network punta sulla ricerca

Twitter SearchGrandi cambiamenti su Twitter, dopo la rivoluzione in casa Zuckerberg: se Facebook è passato a una sola colonna, il social network più frequentato dai VIP promette di diventare un aggregatore di notizie e non soltanto di parole; ciò che è parso sempre più chiaro in questi anni, almeno agli sviluppatori, è che Twitter fosse un po' vuoto: ecco perché una soluzione andava trovata in qualche modo. Vediamo fin dove si è spinto il team. "Le persone digitano parole da ricerca di cui probabilmente non hanno mai letto prima quindi è impossibile sapere senza un contesto specifico cosa vogliono dire – questo, quanto si legge sul blog della squadra di sviluppo –. Come si fa a sapere un termine si riferisce alla politica piuttosto che allo sport, o ad accessori per l’ufficio?”.

Secondo il team, insomma, era importante che a ogni trend fosse associato un contenuto ben preciso e delle informazioni che permettessero a tutti di sapere di cosa si trattasse (anche in ragione del fatto che i trend topic cambiano continuamente). Ma come avverrà tutto questo? Utenti provenienti da tutto il mondo - attravrso la nuova API di Twitter - potranno fornire delle notizie, attraverso un processo di categorizzazione immediato: un vero e proprio cambiamento, se considerate che sarà l'utenza a fornire le news a Twitter, e non viceversa, attraverso una procedura spiegata nei minimi dettagli.

Con questa nuova funzionalità - spiega il professore Davide Bennato dell'Università di Catania - Twitter cambia tutto. Passa dall’essere solo un social network all’affacciarsi pesantemente al mondo dei motori di ricerca. Quale utente oggi utilizza Twitter per cercare parole singole, non lette in nessuna sezione del sito, proprio come si fosse in Google? L’obiettivo del team sembra essere proprio questo: non spostare, ma eliminare del tutto i limiti che si erano attribuiti a Twitter fino a poco tempo fa. In questo senso il nuovo Twitter non è più una minaccia alla leadership di Facebook ma a piattaforme del calibro di Google News come fornitore di notizie, non solo di termini”.

Pronti al cambiamento o ancora no? L'idea sembra molto carina - ma non pericolosa per Google News, a nostro avviso almeno -; vediamo come risponderà l'utenza...

  • shares
  • Mail