Assolda "killer" virtuali per uccidere il personaggio del figlio dipendente da MMORPG

Il meme del Padre Asiatico dalle Alte Aspettative girava parecchio tempo fa, ma non saprei se il padre di “Xiao Feng”, sempre che questo sia il suo nome reale, rientri nei parametri - Di sicuro il Signor Feng Senior è caratterizzato da una propensione a pianificare malissimo le proprie azioni.

Di fronte al problema di un figlio ventitreenne dipendente dai MMORPG, invece del dialogo - non sempre facilissimo - ha scelto di assoldare degli assassini. Non degli assassini veri, badate bene, ma un gruppo di altri giocatori disposti a rendere la vita di Xiao Feng un incubo.

I giocatori-assassini avrebbero dovuto inseguirlo ed ucciderlo ogni volta che si loggava sul MMORPG, bloccandolo ad ogni passo. Evidentemente si tratta di un gioco diverso dai soliti Guild Wars o WoW, perché i PK sono liberi di agire. Ovviamente il piano di papà Feng è venuto alla luce abbastanza in fretta - E non ha avuto l’effetto sperato. Generalmente queste geniali idee, che cercano di rimuovere un problema complesso attraverso trucchi ed inganni, servono solo ad irritare il prossimo. Il videogioco maniacale è solo un sintomo, non il problema. “Giocare o non giocare non è importante per me” ha fatto sapere il giovane, o almeno così dicono i giornali cinesi.

Xiao Feng non ha una gran vita. Gioca un sacco, vero, ed esce poco. Aveva pessimi voti a scuola, una volta scoperto il rutilante mondo dei MMORPG - Di fatto un alienato. Una volta diplomato si è trovato senza lavoro in un’economia in cui non c’è poi tanta disoccupazione. Il padre vorrebbe che si desse una mossa, ma Xiao vuole solo trovare il lavoro che fa per lui. Tutto quello che serve a Xiao Feng è di cambiare vita, certo, ma dovrà decidersi da solo.

Quale sia la verità, non invidio Xiao Feng, non solo per il fatto che non è stato dotato dalla natura di un padre molto intelligente. Non piango neppure perchè non ha un lavoro, o tanti problemi - Ma proprio per il tipo di gioco che gli piace. Quei MMORPG cinesi sono di solito dei frustranti meccanismi di grind ripetitivo e logorante!

Via | Kotaku

  • shares
  • Mail