Dropbox approda nel Windows Store, ma c'è ancora molto da fare

L'applicazione ufficiale di Dropbox è finalmente disponibile per Windows 8 e Windows RT. Dopo la presentazione dello scorso ottobre e a circa un mese dal suo invio a Microsoft, l'app è stata approvata poche ore fa e resa disponibile gratuitamente nel Windows Store, pronta per essere installata in un solo click - potete scaricarla a questo indirizzo.

Questa prima e a lungo attesa versione è ancora piuttosto scarna e le sue funzioni sono molto limitate rispetto alla versione web o a quella per altre piattaforme, ma si tratta senza dubbio di un primo passo verso un prodotto più completo. Manca, ad esempio, una delle funzione principali di Dropbox, l'upload dei file, e le informazioni che vengono fornite sui singoli file presenti nell'account sono pressoché inesistenti.

Basta dare un'occhiata alla panoramica dell'app diffusa da Dropbox per rendersi conto di quanto ci sia ancora molto da fare:


  • Sfogliare e visualizzare in anteprima tutti i file e foto su Dropbox

  • Aprire, modificare e salvare i file da altre applicazioni di Windows 8

  • Condividere qualsiasi file, foto o cartella con la funzione Condividi

  • Trovare i file con la funzione Ricerca

E in effetti l'integrazione con Windows 8 è forse l'unica nota positiva di questa prima release. Grazie alla barra dei Charms del sistema operativo è possibile cercare file all'interno di Dropbox e condividere file e intere cartelle via mail o coi propri contatti o ancora su Facebook e Twitter.

In definitiva, se siete frequenti utilizzatori di Dropbox troverete pressoché inutile questa prima versione dell'app ufficiale - a meno che non vi accontentiate di accedere ai vostri file e di condividerli online - e continuerete ad utilizzare la versione classica almeno fino ad un aggiornamento più corposo. Se invece non avete particolari preferenze ed avete bisogno di un servizio di file storage perfettamente integrato con Windows 8 la soluzione migliore resta SkyDrive.

  • shares
  • Mail