Catmoji, il social network per i gatti è diventato realtà

Internet e gatti vanno a braccetto più o meno da sempre e lo smodato successo di Nyan Cat o del più recente Grumpy Cat è soltanto un esempio più estremizzato. Vi basta fare un giro su Facebook, Instagram o Pinterest per venir sommersi da immagini di gatti e gattini impegnati nelle più disparate attività quotidiane. La nascita di un social network internazionale interamente dedicato ai nostri amici felini, quindi, era soltanto una questione di tempo.

A colmare questa lacuna ci hanno pensato i malesiani Matthew Phiong e Koekoe Loo lanciando, il 24 dicembre, il primo social network felino, Catmoji, vero e proprio punto di ritrovo per tutti gli appassionati di gatti e per chi convidide con loro le proprie giornate. Se avete il computer pieno zeppo di immagini del vostro gatto, ora potete sfogarvi in un luogo virtuale in cui saranno senza dubbio apprezzate.

L'interfaccia di Catmoji è estremamente semplice e intuitiva, un mix tra quella web di Instagram e quella di Pinterest. Una volta ottenuto l'accesso - per il momento le iscrizioni sono aperte soltanto su invito - non dovrete far altro che mettere in mostra i vostri felini o spulciare la miriade di foto già disponibile, commentare, mostrare apprezzamento e condividere.

Come in un qualsiasi altro social network avrete la possibilità di conoscere nuove persone, seguire la loro attività e creare una vera e propria rete di contatti. Chi meglio di un gattaro - nell'accezione più positiva del termine - può capire ed apprezzare un altro gattaro? E forse, per una volta, i vostri amici su Facebook vi ringrazieranno per non aver postato l'ennesima immagine del vostro micio impegnato nelle pulizie personali.

Via | Mashable

  • shares
  • Mail