Silvio Berlusconi su Twitter seguito da migliaia di follower, ma non è lui

Silvio Berlusconi su TwitterDoveva essere un ritorno clamoroso e, in effetti, l'arrivo di Silvio Berlusconi su Twitter lo ha dimostrato: quasi a riecheggiare il lontano 1994 - ma in una Italia completamente cambiata - l'ex premier ha deciso di rimettersi in gioco e di ostacolare in tutti i modi possibili e immaginabili l'avvento della Sinistra e l'affermazione del partito pro-Monti. Questo, almeno, è ciò che si credeva fino a qualche ora fa...L'account del premier, infatti, non è gestito da lui, ma da alcuni suoi sostenitori, che evidentemente non hanno fatto i conti con la realtà: persino il papa su Twitter è riuscito a beccarsi una valanga di insulti e offese (talvolta gratuiti), e molti dei loro follower - come si nota dal social network - potrebbero seguirlo per lo stesso motivo.

Ai fan di Silvio Berlusconi, però, sembra interessare davvero poco: alle battute sulla sua vita privata e sul suo governo sono abituati ormai; per di più, c'è un programma da far conoscere agli italiani; non per niente, ai primi 70mila follower hanno spiegato che il partito lavorerà per portare un grande rinnovamento e, soprattutto, per dare voce a tutti quei "choosy" che il ministro Elsa Fornero ha tanto "amato" nel corso di questi trecentosessantacinque giorni.

"A breve - si legge sul profilo Twitter di Silvio Berlusconi - lanceremo il tour in giro per l'Italia che permetterà di parlare agli elettori".

Non sappiamo come vogliano lanciarlo, vista la situazione critica in cui versa la nostra economia (e non solo); siamo sicuri, però, che, qualora fosse possibile, qualcuno lancerebbe altro. E di certo non un tour (anche perché sono in molti coloro che credono che il profilo abbia guadagnato migliaia di sostenitori non gratuitamente, ma dietro un lauto compenso).

Se volete twittare con Silvio Berlusconi, @Berlusconi2013 fa per voi. Ma ricordate: sono soltanto alcuni dei suoi fan...

  • shares
  • Mail