Video bullismo su YouTube, assolti i manager di Google

justice

Assolti perché il fatto non sussiste: è il capitolo conclusivo della vicenda giudiziaria che ha visto condannati in primo grado nel febbraio 2010 David Carl Drummond (ex presidente del cda di Google Italia), George De Los Reyes (ex membro del cda di Google Italia) e Peter Fleitcher (responsabile delle strategie del gruppo) per la violazione della legge sulla privacy.

La prima sentenza condannava i tre a sei mesi di carcere con pena sospesa, quando furono invece assolti per il reato di diffamazione. Confermata oggi anche l'assoluzione per Arvind Desikan, responsabile del progetto Google video per l'Europa già scagionato in primo grado.

Il video in questione, caricato su YouTube, mostrava un minorenne disabile insultato e maltrattato da alcuni compagni di scuola: la sentenza suscitò enorme scalpore, in quanto si puniva di fatto il mezzo e chi avrebbe dovuto in teoria controllarlo (impossibile) piuttosto che i reali colpevoli dell'assurdo gesto, compiuto con tanto di documentazione filmata.

Serious threat to the web in Italy fu la reazione di Google, alla quale vicenda s'interessò anche l'ambasciata degli Stati Uniti a Roma, accusando l'Italia di censura.

Nel corso delle udienze, i familiari del minore maltrattato avevano ritirato la querela nei confronti dei dirigenti di Google, in cambio di un risarcimento. OVvia soddisfazione per i tre dirigenti e per il loro loro avvocato Giulia Bongiorno, mentre arrivano anche le parole del Policy Manager di Google Italia, Giorgia Abeltino:

"Siamo molto felici che la decisione di primo grado non sia stata confermata e che la Corte d'appello abbia riconosciuto l'innocenza dei nostri colleghi. Anche in questo frangente, il nostro pensiero va al ragazzo e alla sua famiglia, che in questi anni hanno dovuto sopportare momenti difficili."

Anche se in secondo grado, finalmente un caso imbarazzante per l'Italia nei confronti delle altre nazioni è stato archiviato.

Via | Corriere.it
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: