Twitter aveva quasi comprato Instagram, prima di Facebook

Kevni Systrom

C'è mancato davvero poco: prima di accettare l'offerta di circa 1 miliardo di dollari con la quale Facebook ha comprato Instagram, il CEO della piattaforma di condivisione foto Kevin Systrom aveva raggiunto un accordo verbale coi vertici di Twitter.

I contatti ci furono a quanto pare un mese prima dell'annuncio da parte di Facebook: 525 milioni di dollari fu la cifra stabilita a marzo 2012, prima che lo stesso Systrom si tirasse indietro probabilmente proprio perché raggiunto da Mark Zuckerberg con un'offerta più alta.

A riportare la notizia è stato il New York Times, citando le solite fonti anonime secondo le quali Twitter avrebbe inviato a Systrom anche un documento con il quale venivano definiti i termini dell'operazione, cosa tra l'altro negata dal CEO di Instagram di fronte alle autorità californiane.

Il resto della storia tra Instagram e Twitter è piuttosto recente: dal quasi amore al divorzio totale, con l'introduzione da parte del social network di filtri propri all'interno della sua nuova applicazione, realizzata in collaborazione con Aviary, società specializzata nel software fotografico con base a New York.

Facendo un passo indietro, come saprete, il miliardo offerto da Facebook è poi diventato ufficialmente 741 milioni, a causa dell'andamento del social network di Zuckerberg.

Via | Reuters.com
Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail