L'esportazione dei tweet arriverà entro la fine dell'anno, parola di Dick Costolo

Da mesi si parla di un'opzione ufficiale che permetterà agli utenti di Twitter di esportare l'intera cronologia dei loro tweet, operazione già possibile grazie ad applicazioni di terze parti. Dick Costolo, CEO dell'azienda, aveva già annunciato che uno strumento simile a quello già introdotto da Facebook era in fase di sviluppo e ieri Costolo è tornato sull'argomento per ribadire che il salvataggio dei tweet è in arrivo.

Salvo slittamenti dell'ultimo minuto, questa tanto attesa funzione arriverà entro la fine dell'anno. O almeno è quello che Costolo spera. Gli ingegneri che ci stanno lavorando, invece, non ne sono molto convinti: "Ora, ancora una volta, ne ho discusso con gli ingegneri che stanno eseguendo il lavoro e che non credono di riuscire a completarlo entro la fine dell'anno, ma continueremo a parlarne e vedremo a che punto saremo arrivati in quel periodo".

In attesa di saperne di più, potete continuare a rivolgervi a servizi esterni come TweetDownload.net o TweetBackup che vi permettono di esportare in pochi click la cronologia dei vostri tweet con un'unica limitazione: potrete salvare, come imposto da Twitter, soltanto gli ultimi 3.200 tweet. Fate attenzione, quindi, alle app, gratuite e a pagamento, che vi promettono l'esportazione completa della vostra vita sul social network di microblogging. Il limite fissato da Twitter, infatti, vale anche per loro.

Via | Digital Trends

  • shares
  • Mail