Vevo sbarca in Italia col suo ricco catalogo di video musicali

VEVO - la piattaforma di streaming dei video musicali degli artisti legati a Sony Music Entertainment, Universal Music Group, Abu Dhabi Media ed EMI - è appena sbarcato in Italia col suo ricco catalogo di oltre 50 mila video musicali e una grafica semplice e funzionale: una homepage con le ultime novità e una divisione in categorie - i più visti, i live o i contenuti originali Vevo - che facilità la navigazione nel catalogo.

I visitatori possono limitarsi a cercare e visualizzare video, oltre ad ottenere informazioni sugli artisti presenti in catalogo, mentre gli utenti registrati - per l'iscrizione è necessario utilizzare un account di Facebook - possono accedere a tutta una serie di funzioni minori come la creazione di playlist o i suggerimenti personalizzati.

Per ogni video, va da sé, sono disponibili le principali opzioni di condivisione come Facebook, Twitter o il codice Embed. Oltre alla versione desktop del portale, gli utenti possono raggiungere Vevo dai dispositivi più disparati, dall'iPhone all'iPad, passando per i dispostivi Android e Xbox 360 (qui trovate i link per scaricare tutte le app ufficiali).

Ora che Vevo è arrivato anche in Italia, potete iniziare a dimenticare la decine di versioni dello stesso video disponibili su YouTube, da quelle in pessima qualità ai tanti lyrics video che spuntano come funghi di minuto in minuto. Il nuovo punto di riferimento per i video ufficiali è Vevo, anche se tutti i video, almeno per ora, continueranno ad essere caricati sul "tubo"

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: