Google rilascia Chrome 23 ed introduce il supporto al Do Not Track

Google ha appena reso disponibile sui canali ufficiali la nuova major release di Chrome, il browser made in Mountain View che arriva così alla versione 23 e finalmente, come anticipato nelle scorse settimane, introduce il supporto al protocollo Do Not Track, l’opzione che permette agli utenti di specificare la volontà di non essere tracciati dai provider, come Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari fanno già da tempo.

Tra le altre novità si segnala l'introduzione dell'accelerazione GPU per il video decoding in Windows con conseguente aumento della durata della batteria. I test effettuati da Google - su un laptop Lenovo T400 con Windows 7 in riproduzione di un filmato h.264 a 1080p e 30fps - parlano di una durata della batteria del 25% in più. Non meno importante è la capacità per gli utenti, in questo Chrome 23, di controllare più facilmente tutte le autorizzazioni concesse ai vari siti internet, dalla geolocalizzazione ai pop-up passando per l'accesso a webcam e microfono.

L'aggiornamento alla versione 23 è automatico per chi ha già installato Chrome, mentre tutti gli altri possono scaricare il file di installazione - disponibile in tutte le lingue e nelle versioni per PC, Mac e Linux - direttamente dal sito ufficiale.

Via | Google Chrome Blog

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: