News.me rimossa da App Store per le API di Twitter: confluirà in Digg

Logo di News.meNews.me è – o, per meglio dire, era – un’applicazione che recupera gli aggiornamenti di stato da Twitter per comporre un riassunto delle notizie più importanti, in base ai parametri definiti dall’utente. Disponibile soltanto su iOS, News.me è stata appena rimossa da App Store perché le nuove API di Twitter e soprattutto le imposizioni sulla visualizzazione dei tweet comporterebbero delle modifiche più costose che producenti: gli sviluppatori preferiscono dedicarsi ad altro, mantenendo però il supporto alle notifiche via e-mail.

L’applicazione supportava anche Facebook, ma mantenerla a mezzo servizio non è nell’interesse dei creatori. La stessa società di News.me ha recentemente acquisito Digg e i programmatori confluiranno nel progetto di rilancio previsto per quest’ultimo. Sebbene il servizio offerto da News.me non fosse né originale, né utilissimo… è in crescita il numero delle applicazioni costrette a eliminare Twitter dalle piattaforme supportate o a chiudere i battenti per le nuove linee-guida, che entreranno in vigore soltanto nel marzo del 2013.

Instagram, Tumblr, TweetMeme, News.me: la lista dei servizi affetti è molto più lunga ed è destinata ad aumentare da qui al termine ultimo per adeguarsi alle nuove API di Twitter. L’azienda che mantiene la piattaforma di microblogging non sembra intenzionata a tornare sulla questione perciò le API 1.1 continueranno a mietere altre vittime. Un aspetto da non sottovalutare è che i requisiti minimi per la visualizzazione dei tweet costringeranno Facebook a rimuovere o modificare l’attuale importazione degli aggiornamenti di stato.

Via | ReadWrite

  • shares
  • Mail