Microsoft risponde allo stato del Massachusetts

Microsoft: nessun supporto a OpenDocument nel nuovo OfficeMicrosoft non si adeguerà alle nuove disposizioni dello stato del Massachusetts di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa.

Uno dei più popolosi stati americani ratificherà nei prossimi giorni un documento che renderà nel 2007 OpenDocument e PDF gli unici due standard utilizzabili per i file delle amministrazioni pubbliche.

Alan Yates, general manager dell'Information Worker Business Strategy di Microsoft, ha dichiarato che Office 12 non supporterà OpenDocument in quanto questo non garantisce nè la compatibiltà con le vecchie versioni dei documenti nè permette di gestire immagini, audio, video, grafici, mappe, voce, VoIP, tutte funzionalità richieste dagli utenti e garantiti grazie al sistema XML proprietario di Microsoft.

Lo stato del Massachusetts prende nota ma sottolinea: "A noi interessa un formato aperto, Microsoft è in grado di rendere il suo XML compatibile a OpenDocument. Se lo vuole."
[via Information Week]

  • shares
  • Mail