Google Toolbar ha integrato Chrome Frame per IE a livello predefinito

Logo di Google Chrome FrameGoogle Toolbar – ovvero, la barra degli strumenti personalizzata per Internet Explorer – ha integrato Chrome Frame a livello predefinito: quest’ultima è un’estensione che permette d’utilizzare l’engine del browser di Google al posto di quello previsto da IE per navigare sul web. In pratica, gli utenti di Windows che installassero la Toolbar navigherebbero con WebKit visualizzato nella stessa finestra di IE… potenzialmente, senza neppure rendersene conto. I vantaggi e gli svantaggi della novità proposta da Google si equivalgono.

WebKit è un engine migliore di quello integrato in IE — almeno, per quanto riguarda le versioni dalla 6 alla 8. Sia Toolbar, sia Chrome Frame sono disponibili esclusivamente per Windows XP, Vista o 7 e Internet Explorer 6-9: non stupisce che Google abbia deciso d’unirli. Gli utenti di IE potranno beneficiare delle funzionalità di HTML5 e V8 per JavaScript, senza cambiare il proprio browser. Peraltro, Google Apps non supporta più le versioni di IE precedenti alla 9 e Chrome Frame è l’unico espediente per continuare a utilizzarle.

Il problema deriva dal fatto che spesso chi ha ancora Internet Explorer 6, 7 od 8 lo utilizza per verificare la compatibilità di siti e applicazioni: Chrome Frame è un ostacolo perché visualizza le pagine con WebKit e non con l’engine di IE. Si può sempre rimuovere dal pannello di controllo, ma le nuove installazioni di Toolbar – non è chiaro se avvenga pure con l’aggiornamento – ne prevedono l’attivazione predefinita. Per verificare la presenza di Chrome Frame è possibile digitare cfg:about:version nella barra degli indirizzi.

Via | Google Operating System

  • shares
  • Mail