L'epopea del laptop che Microsoft ha regalato con Windows Vista

L'epopea del laptop regalato con Windows VistaIn principio hanno ricevuto una bizzarra scatola contente una memory card è dei difficilissimi rompicapo da risolvere. Nome in codice dell'operazione: Vanishing Point. Subito dopo si sono visti recapitare un bellissimo e potentissimo portatile con su installato Windows Vista.

Da questo punto in poi la fine del mondo. Supporter di Windows che si scazzottano con i sostenitori di Linux, giornalisti che diventano verdi dall'invidia e prendono per i capelli i blogger che hanno ricevuto i portatili. Perchè ai bloggers si e a noi no?

Non appena si capisce che è tutta una trovata di viral marketing è la fine del sistema solare. I bloggers che hanno ricevuto il portatile si dichiarano parte lesa e accusano la Microsoft di corruzione. La Microsoft, sentendosi presa in giro dai bloggers ingrati e pugnalata alle spalle dai giornalisti invidiosi, chiede la restituzione dei portatili inviati.

Scott Beale organizza un torneo di "patata bollente" (conoscete?): liberati del portatile maledetto prima che la iella ti perseguiti per sempre. Ed ecco il suo portatile all'asta su Ebay. Ovviamente il ricavato va in beneficenza alla EFF.

Wow. Questo portatile ne ha fatta di strada in due giorni: da pomo d'oro a vaso di pandora.

C'è da dire che il nome per l'operazione marketing è stato scelto con molta cura. Se Google Translator ha fatto il suo dovere, Vanishing Point letteralmente significa: "punto di sparizione". E mi sa tanto che fra poco questi laptop spariranno dalla circolazione.

Cara Microsoft, te lo avevo detto: regalalo a me il portatile che sono un bloogger e utente riconoscente ;)

P. s. Ai possessori del portatile maledetto offro un trattamento anti-malocchio. Sono disposto anche a prendermi l'onere di tenere a casa mia tutti i portatili per il bene dell'umanità.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: