Facebook aggiorna il Registro Attività con le ricerche effettuate dagli utenti

Facebook ha appena fatto un altro piccolo passo verso il mondo dei motori di ricerca in cui Zuckerberg & Co. contano di inserirsi in un futuro prossimo. Proprio come Google, il colosso dei social network sta iniziando a memorizzare la cronologia delle ricerche effettuate dagli utenti, pronte per essere consultate in un secondo momento o cancellate.

L'elenco delle ricerche effettuate viene integrato del Registro Attività, al pari dei commenti che avete postato, dei video che avete condiviso e dei like che avete dato. Al contrario di tutte le altre attività, però, non sarà possibile modificare il livello della privacy: tutte le ricerche che avete effettuato con Facebook resteranno private, visibili soltanto a voi. Non dovrete preoccuparvi di impostare alcunché, l'unico intervento possibile sarà l'eliminazione.

Per visualizzare l'intera cronologia delle ricerche dovrete selezionare l'apposita opzione dal nuovo menu "Ricerca" che troverete in alto a destra nel Registro Attività: da lì potrete riordinare la cronologia, cancellare le singole voci e eliminare tutto con un solo click. Il rollout è già iniziato e come al solito saranno necessari pochi giorni affinché la nuova opzione raggiunga tutti gli utenti.

Via | Facebook

  • shares
  • Mail