Liberated Films, uno YouTube per i film indipendenti

Liberated Films, youtube per registiYouTube con il suo successo è diventato un pò la pietra di paragone per descrivere i siti che diffondono video sulla rete.

Liberated Films può ricordarlo nella strutturazione della pagina ma presenta caratteristiche molto diverse.
Innanzitutto diffonde solo film: non sono ammessi videoclip ed i contenuti vengono tutti controllati.
Questo se da un lato riduce il numero di nuovi film, dall'altro permette di avere una selezione adeguata alla fonte, dando al tutto un'aria decisamente professionale.

Gli utenti possono visionare gratuitamente i filmati a bassa risoluzione tramite il player flash, commentarli, valutarli e raccomandarli agli amici. Completano Liberated Films un sistema di tagging, una suddivisione per canali tematici, ed un forum.

Chi accetta di pagare 3,66 dollari al mese potrà visionare i video ad alta risoluzione ed a pieno schermo, saltando anche i messaggi pubblicitari che verranno a breve implementati, insieme ad altri sistemi per permettere ai registi di ottenere introiti dalle loro produzioni.

Liberated Films è stato appena lanciato e già conta, al momento, 44 film.

  • shares
  • Mail