Google+ raggiunge il traguardo dei 400 milioni di utenti

E' passato quasi un anno dall'apertura al pubblico di Google+, l'esperimento sociale di BigG lanciato in fase beta poche settimane prima, il 28 giugno, e dopo 12 mesi di piena attività è tempo di fare un bilancio. Nell'annunciare l'acquisizione di Nik Software, il Senior Vice-President of Social Business presso Google, Vic Gundotra, ha snocciolato anche qualche statistica su Google+.

Ad oggi oltre 400 milioni di persone hanno collegato il proprio account di Google a Google+ e lo utilizzano coi vari servizi offerti dall'azienda, da Gmail a YouTube. Gli utenti attivi mensilmente, invece, sarebbero ben 100 milioni. Questi, lo ha precisato lo stesso Gundotra, sono quelli usano Google+ come una destinazione, vale a dire quelli che si collegando direttamente al social network, che sia la versione desktop, quella mobile o l'applicazione ufficiale per smartphone e tablet.

Il numero, forse i più attenti l'avranno notato, è inferiore a quei 150 milioni di utenti attivi dichiarati da Google a giugno durante la conferenza I/O. In quell'occasione, però, i dati si riferivano agli utenti che utilizzano Google+ attraverso tutti i servizi di Google: "includevano anche gli utenti di Gmail che avevano utilizzato le Cerchie o gli utilizzatori di Android che avevano dato un +1 ad un'applicazione e via dicendo".

Al di là della questione degli utenti attivi - è ormai chiaro a tutti che l'intenzione di Google è quella di creare un grande network sociale grazie a tutti i servizi offerti dall'azienda - è bene sottolineare come il numero degli iscritti sia passato da 250 milioni di fine giugno ai 400 milioni di metà settembre: ben 150 milioni in poco meno di tre mesi.

Certo, ancora poca cosa rispetto al bacino di utenti di Facebook, ma se il tasso di crescita di Google+ dovesse rimanere su questi livelli, già tra qualche mesi si potrà iniziare a parlare di testa a testa e, chissà, di sorpasso.

Via | Google+

  • shares
  • Mail