Evernote ottiene le funzionalità di Skitch ritirandone l’applicazione

Logo di SkitchSkitch è un’applicazione per Android, iOS e Mac OS X che permette di scrivere o disegnare delle annotazioni sulle fotografie: acquisita da Evernote qualche mese fa, cesserà d’esistere come prodotto separato. I servizi e il dominio di Skitch saranno disabilitati dal prossimo 10 ottobre, perciò gli utenti hanno meno di un mese per adeguarsi. Purtroppo, Evernote non ha predisposto uno strumento automatico per l’importazione dei contenuti da Skitch e di conseguenza tutte le operazioni di backup devono essere approntate manualmente.

Per fortuna Skitch propone una soluzione discreta per salvare in locale tutte le fotografie modificate con l’applicazione: occorre effettuare il login su skitch.com e utilizzare lo Skitch Image Download Tool. Questo permette di scegliere fra due opzioni, Download Private Image History o Download Image History, per scaricare soltanto le immagini pubbliche o l’intera cronologia. Richiede la conferma dell’indirizzo e-mail associato al profilo perché il download non è immediato e un messaggio notifica la disponibilità dell’archivio.

Scaricato il file compresso che contiene le fotografie, è possibile effettuarne una selezione e importarla in Evernote — sempre ammesso che si decida d’utilizzare quest’ultima. Il ritiro di Skitch era ampiamente prevedibile poiché Evernote ha acquisito le stesse funzionalità e mantenere due applicazioni non avrebbe molto senso. La società avrebbe potuto imbastire un servizio di transizione più efficiente, risparmiando agli utenti l’onere di trasferire i contenuti da Skitch a Evernote: sarebbe stata persino una buona pubblicità.

Via | The Next Web

  • shares
  • Mail