Adobe implementerà il supporto di HiDPI in Photoshop e altri prodotti

Logo di Mac OS XHiDPI, il formato ad alta definizione per la grafica di Mac OS X e iOS, sarà presto supportato dai principali prodotti di Adobe. È la risoluzione dei Display Retina sui più moderni iPhone, iPad e MacBook Pro. Photoshop – pure nella variante Touch – è il programma più popolare, ma la tecnologia sarà implementata da altre applicazioni che includono gli strumenti proposti agli sviluppatori di pagine web. Il formato ha subito avuto successo tra gli utenti e i designer devono aggiornare le interfacce grafiche del software esistente.

Introdotto con iOS 4, HiDPI è arrivato in via sperimentale su Mac OS X 10.7 (Lion) e s’è affermato definitivamente negli aggiornamenti a iOS 5.1 e Mac OS X 10.8 (Mountain Lion). In sé, il formato raddoppia le dimensioni degli elementi delle interfacce grafiche per scongiurare gli artefatti a prescindere dalla distanza di visualizzazione dal monitor: la densità dei pixel garantisce una migliore “scalatura” delle immagini a risoluzioni più elevate. Adobe, il leader dei prodotti per il design, non può esimersi dal supportare HiDPI.

L’implementazione di HiDPI in Dreamweaver, Edge Animate, Illustrator, Lightroom, Photoshop, Photoshop Touch, Prelude, Adobe Premiere Pro e SpeedGrade prevederà tanto la visualizzazione delle interfacce degli stessi programmi, quanto la creazione di progetti nel formato ad alta definizione di Apple. Sembra che Photoshop Elements – la variante semplificata del programma – sarà escluso: l’aggiornamento gratuito dovrebbe essere disponibile entro l’autunno sui prodotti già in distribuzione per consolidarsi nelle versioni successive.

Via | The Verge

  • shares
  • Mail