YouTube comincia a testare il Moodwall, video catalogati per sentimenti

Senza alcuna comunicazione al riguardo, Googla ha iniziato a testare con un numero limitato di utenti una nuova funzione per YouTube, un modo alternativo per organizzare e catalogare i video degli utenti in base agli stati d'animo. Il Moodwall, questo il nome provvisorio, ha ben poco di innovativo: i filmati vengono inseriti in categorie fondate sui "sentimenti" in modo da rendere più semplice ed intuitiva la navigazione casuale all'interno di YouTube.

Se non si ha ben in mente cosa cercare o quali video visualizzare, basterà fare un salto sul Moodwall e selezionare la categoria che più si avvicina al proprio stato d'animo. Se ci si vuole divertire bisogna rivolgersi alla categoria "funny", mentre i creativi troveranno pan per i propri denti nella categoria "creative" e così via, passando per "epic", "cool", "adorable" e "crazy".

Il moodwall è stato lanciato in fase beta per un numero selezionato di utenti che, a sorpresa, si sono ritrovati con la nuova visualizzazione. E proprio la mancanza di comunicazioni da parte di Google ha creato un po' di confusione tra gli utenti "scelti a caso", tanto che il forum dei prodotti di Google è stato preso d'assalto alla ricerca di spiegazioni: in molti chiedono come fare per disattivarlo, dal momento che ha oscurato le attuali categorie e la sezione dedicata ai video più visti.

Non è chiaro se si sia trattato di una svista o se l'intenzione di Google sia quella di introdurre il Moodwall andando a sostituire l'attuale sistema di organizzazione dei video. Di certo l'assenza di notizie ufficiali non aiuta. In attesa di saperne di più, vi invitiamo a visualizzare il video che trovate di seguito, che illustra brevemente la nuova funzione.

Via | DigitalTrends

  • shares
  • Mail