Kim Dotcom sta lavorando a "qualcosa di inarrestabile". E' il ritorno di Megaupload?

Kim Dotcom non si sbottona ma non si esime certo dal creare hype, ben sapendo che qualsiasi cosa dica non mancherà di far discutere. Il suo tweet, che riportiamo qui sopra, ha già creato una serie di speculazioni presso la stampa specializzata e sono tantissimi a domandarsi cosa stia escogitando il creatore di Megaupload.

Per esempio The Next Web ha interpretato la frase di questo problematico affarista tedesco come un proclama riguardante il suo già annunciato progetto, Megabox, un servizio musicale online che dovrebbe consentire ai musicisti di vendere le proprie opere direttamente ai fan, tenendo per se il 90% degli introiti - addirittura guadagnando dalle tracce offerte gratuitamente.

Il gioco degli indovinelli, però, non è destinato a finire così in fretta. Infatti a distanza di qualche ora dalla pubblicazione dell’articolo su The Next Web, Dotcom ha detto di non riferirsi a Megabox.

Quindi secondo le sue parole, Megabox è sì in arrivo, ma non si sta parlando di esso. Questo sembra lasciare spazio ad un’altra possibilità. L’unica che i follower di Kim Dotcom potrebbero “tutti” aspettarsi. Un servizio più grande, migliore e più rapido, 100% sicuro ed inaffondabile - cosa altro potrebbe essere se non un ritorno in grande stile di Megaupload?

Ora come ora non posso dare alcuna prova di aver ragione, ma è molto probabile che lo spregiudicato ed autoproclamato “Freedom Fighter” ci dica qualcosa di più nelle prossime ore. Attendiamo fiduciosi una nuova puntata del suo spettacolo personale.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: