The Numinous Place raggiunge l’obiettivo con $25,000 da Russell Crowe

The Numinous Place è il nuovo progetto di Mark Staufer, uno sceneggiatore di Hollywood con una passione per la tecnologia: consiste in un eBook interattivo, che estende il concetto di thriller a quelle fonti normalmente accessibili soltanto ai protagonisti di un libro o di un film. In termini più prosaici, The Numinous Place è un’applicazione per Android, iOS, ecc. che intende raccontare una storia utilizzando le nuove tecnologie. Un giallo sui generis, che guida il lettore alla scoperta del colpevole quasi come un libro-gioco.

La campagna per la raccolta di fondi su Kickstarter ha avuto un discreto successo, comunque non paragonabile a progetti come OUYA o Pebble (che dovrà procrastinare le spedizioni), ma rischiava di non raggiungere l’obiettivo. È intervenuto Russell Crowe, amico personale di Staufer, con una donazione di $25,000 che ha permesso di superare la cifra stimata: è la prima volta che un personaggio pubblico contribuisce in modo così significativo. E, se non fosse stato per lui, probabilmente non avremmo mai parlato di The Numinous Place.

È l’opinione di tutti i giornalisti che hanno trattato l’argomento. Eppure, The Numinous Place non è un progetto mediocre: l’intervento di Crowe ha permesso di dare popolarità all’innovazione, ma ha oscurato l’intento di Staufer. Le nuove tecnologie possono rivoluzionare la narrativa con la cross-medialità e The Numinous Place potrebbe essere il primo titolo di una serie fortunata. L’idea di finanziare il progetto su Kickstarter è un segnale dei tempi, Staufer ha intuito un percorso che potrebbe avere un futuro. Grazie a Crowe.

Via | Digital Trends

  • shares
  • Mail