Microsoft battuta ancora sul rilascio delle patch

Microsoft e Zert group si sfidano nella bug raceA cavallo tra il 2005 e il 2006 Microsoft si trovò di fronte a dover risolvere un buco di sicurezza molto pericoloso che interessava la gestione dei file WMF.
Quella volta arrivò per primo a risolvere la questione Ilfak Guilfanov, un programmatore che mise a disposizione la sua patch, facendo fare una brutta figura alla Microsoft che per giorni brancolò nel buio, lasciando milioni di utenti di Windows 2000, XP e 2003 server senza protezione.

Ora di fronte ad una nuova minaccia 0-day, lo Zert Group di cui fa parte ha messo a disposizione in tempo record uina nuova patch per risolvere la vulnerabilità sul Vector Markup Language (VLM) che potrebbe permettere l'esecuzione di codice maligno.

Lo Zert è un gruppo di esperti di sicurezza, reverse engeneering e hardware che di fronte a minacce così pericolose ha deciso di mettere a disposizione la propria esperienza per risolverle, in questo caso battendo sul tempo chi dovrebbe responsabilmente risolverle.

Che stiano cercando un posto di lavoro alla Microsoft? Intanto in questa anomala "bug race" punto due dollari sullo Zert Group!

  • shares
  • Mail