Relakks, una darknet per navigare anonimi

Relakks, il pirate partiet lancia un sistema per navigare anonimi sulla rete -  internet tunnel VPN anonymizerDopo la vittoria di Pirate Bay contro la polizia svedese e la MPAA, il PiratePartiet svedese, il primo partito politico dei "pirati informatici", ha lanciato la prima darknet commerciale del mondo.

Relakks per la cifra di 5 euro al mese (50 euro per dodici mesi) vi offre di connettervi ai propri server tramite un tunnel VPN criptato, e da lì accedere anonimamente alla rete, tramite l'indirizzo IP che verrà assegnato da Relakks: non essendoci nessun sistema di registrazione delle traslazioni di indirizzo, non ci potranno essere richieste di dati da parte di autorità di controllo.

L'utilizzo che risulterà più interessante sarà certamente quello del peer to peer (P2P), cioè l'accesso a reti come quelle di eDonkey e BitTorrent che permettono il filesharing, anche di materiale coperto da copyright. Ma non dimentichiamo l'istant messegging e il VoIP, in totale sicurezza.

Attualmente la homepage riporta un messaggio che suona già come una prima risposta: il sistema bancario che avevano individuato sembra "avere dei problemi" ad accettare i pagamenti; a questo va associato un problema nella performance dei server VPN utilizzati.

Il comunicato stampa lanciato in occasione della presentazione di Relakks è molto diretto: "Ci sono molte ragioni legittime per voler essere completamente anonimi su Internet … Se il governo è in grado di controllare tutto ciò che ogni cittadino fa, nessuno sarà in grado di impedire che il governo attui questo controllo."

Un manifesto per la libertà della rete che si conclude così: "Il diritto di scambiarsi informazioni in privato è un fondamento della società democratica. Senza un modo sicuro e conveniente di accedere ad Internet in maniera anonima, questo diritto viene reso nullo e invalidato"

Il PiratPartiet è il più grande partito extraparlamentare attualmente presente in Svezia e punta decisamente al 4% nelle prossime elezioni che si terranno il mese prossimo.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: