Boot Camp, nuova versione 1.1 per la beta

Nuova versione per Boot Camp di Apple per usare Windows sui MacPer chi utilizza i nuovi computer Apple basati su processori Intel, Apple ha rilasciato una nuova versione del suo Boot Camp.

La versione 1.1 del programma (202 MB) per poter far girare sui Mac una installazione di Windows, permette operazioni di partizionamento disco più facili e guidate, introduce il supporto per i nuovi processori Intel ultimamente inseriti sul mercato e permette di installare Windows XP su qualsiasi disco.

Ora Boot Camp riconosce la webcam iSight e la presenza del microfono integrato, il "clic destro" grazie al tasto mela oltre ad altri miglioramenti nel riconoscimento delle tastiere Apple.

Chi ha già installato Boot Camp non dovrà ripartizionare il disco o reinstallare sistemi operativi, ma seguendo le istruzioni occorrerà aggiornare il Boot Camp Assistant software.

Per i commenti sulla nuova versione vi rimandiamo a Melablog.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: