Microsoft termina il supporto a Windows 98

Termina il supporto per Windows 98 ed MESono passati otto anni ed ora è giunta la fine per Windows 98 e del suo prosecutore, la Millenium Edition (ME). Da oggi Microsoft non rilascerà più nessun aggiornamento di questo diffusissimo sistema operativo, neanche per gravi falle di sicurezza.

Il distacco doveva avvenire nel gennaio 2004 ma poi si decise di estendere questo supporto per frenare l'arrembante scalata di Linux, che ora diventa l'unica alternativa valida ed aggiornabile per computer molto datati, mentre Microsoft consiglia agli utenti di passare ad XP, dimenticando volutamente di dire che per sistemi che riuscivano a far girare Windows 98, il passaggio ad XP è veramente un passo troppo lungo.
Microsoft sta per questo cercando di collaborare con diversi venditori per poter passare ad un sistema più performante grazie a nuove promozioni ed incentivi.

Windows 98, ormai sparito da ambiti professionali è ancora molto diffuso tra le mura domestiche e nelle scuole: si stima che ci siano tra i 50 e i 70 milioni di computer che funzionano con Windows 95, 98 ed ME.

Proprio quelli delle scuole sono i pc più a rischio visto che sono spesso utilizzati per navigare su internet: il responsabile della sicurezza di Microsoft suppone che una migrazione verso Linux sarà limitata dal numero di applicazioni presenti solo su sistemi Windows.

ZDnet Australia presume che Microsoft, che non ha chiuso tutti i buchi della serie Windows 9x, non si tirerà indietro per mettere a disposizione una patch per un buco di sicurezza grave, ma considerato che questi sistemi non hanno possibilità di essere aggiornati automaticamente, sarà molto difficile riuscire a fermare eventuali e probabili nuovi attacchi verso i vecchi sistemi Windows.

Se da una parte si fa presente a Microsoft la responsabilità verso questi utenti, da Redmond la risposta è secca: "se uno vuole usare una vecchia auto, senza ABS o altri nuovi dispositivi di sicurezza è libero di farlo ma non per questo i produttori di automobili sono costretti a rendere disponibili questi sistemi per le vecchie auto".
Inoltre va considerato che Microsoft ha supportato questi sistemi per lungo tempo (Win98 per otto anni, 98SE per sette anni, e Windows ME per sei), contrariamente alle distribuzioni Linux che al massimo raggiungono i due anni.

Alla fine però non credo si possa comparare chi va in giro con una vecchia auto senza airbag con un sistema che, se infetto in quanto insicuro, mette a rischio tutta la rete globale: in futuro questo elemento dovrà essere tenuto in considerazione anche se è comprensibile l'impossibilità per un produttore di software di mantenere il supporto per ogni proprio prodotto a tempo indefinito.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: