Microsoft Antispyware e OneCare Live

OneCare Live : sistema integrato per la sicurezza da MicrosoftSteve Dodson nel suo blog pone fine ai dubbi su Microsoft Antispyware: il programma lanciato un anno fa in public beta rimarrà gratuito. Unica condizione l'autenticazione tramite WGA per verificare se si è utenti Windows registrati.
Microsoft lancerà nei prossimi mesi una versione aziendale a pagamento del software per permettere agli amministratori di rete di gestire il controllo sugli spyware.
Intanto siamo alla beta1 per OneCare Live: AntiVirus, firewall a due vie, computer backup, e AntiSpyware compongono l'offerta a pagamento di Microsoft per la sicurezza del proprio pc.
Leggendo le funzioni di questa suite di programmi ci si rende conto che Microsoft punta agli utenti meno esperti prendendosi però un controllo esclusivo su molti aspetti della macchina: ad esempio la gestione del firewall potrebbe certamente bloccare software p2p non autorizzato. Altri dubbi erano stati sollevati sul rapporto tra Microsoft e Claria, produttore del noto adware Gator.
Aspettiamo di poter provare OneCare Live per verificare queste supposizioni.

  • shares
  • Mail