iPod e mp3 abbattono un ospedale inglese

Il titolo è oltremodo sintetico ma nella realtà si è trattato di un vero disastro.

Al Queen Mother Hospital nel Kent, a causa dell'elevato numero di file mp3 e video scaricati dal personale dell'ospedale, uno dei server principali è stato vittima di rallentamenti e di un blocco finale che l'ha tenuto fuori uso per 48 ore.

La notizia proviene dal Sun, quotidiano scandalistico noto più che altro per il gossip delle star: rimane il fatto che una pratica abbastanza diffusa ha rischiato di mettere in pericolo il funzionamento della struttura.
Come già in passato c'è chi propone di bloccare la possibilità di collegare dispositivi via usb.

[via WatchYourEnd blog]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: