WordPress, Reddit, ecc. si sono riuniti nell’Internet Defense League

Internet Defense LeagueWordPress, Reddit e altre società che realizzano applicazioni e servizi sul web, insieme a Electronic Frontier Foundation (EFF), hanno fondato l’Internet Defense League: un’organizzazione per promuovere la lotta alle leggi liberticide sulla rete. Il nuovo progetto è coordinato da Fight for the Future, già attiva contro SOPA e PIPA.

Gli obiettivi dell’Internet Defense League, al momento, sono ACTA – il trattato internazionale contro la contraffazione sul web – e CISPA, l’ennesima proposta di legge sul diritto d’autore in rete che approderà al senato statunitense. Le iniziative legate all’organizzazione sono diverse — e abbracciano una teoria di Ethan Zuckerman.

Quest’ultimo, noto per essere tra i fondatori di Tripod, ha teorizzato l’importanza assunta dalle fotografie dei gatti nella diffusione di messaggi sociali sul web. Chiamata The Cute Cat Theory, la tesi di Zuckerman ha ispirato il gatto-segnale dell’Internet Defense League a simbolo dell'attenzione per i pericoli dell’informazione.

In sostanza, l’Internet Defense League propone uno script da integrare sui siti per portare all’attenzione dei navigatori quanto avviene nel mondo sulla censura del web. L’obiettivo è la creazione di un network che implementi soluzioni in difesa della libertà di parola: è un’evoluzione dell’internet blackout del 18 febbraio scorso.

In occasione della protesta statunitense contro il SOPA, CloudFlare – una società che fornisce hosting ai principali servizi web – aveva generato uno script per mostrare la partecipazione dei siti al blackout. L’Internet Defense League dovrebbe elevare questa collaborazione a un livello superiore, pure al di fuori degli Stati Uniti.

La strategia d’attivismo digitale adottata dall’Internet Defense League non piace proprio a tutti. Ad esempio, Dick Costolo – il Chief Executive Officer (CEO) di Twitter – aveva criticato l’utilizzo del blackout, in risposta alle leggi liberticide, forte dei ca. 3,9 milioni di tweet inviati sull’argomento nel giorno della protesta.

Via | AllThingsD

  • shares
  • Mail