Un bug di Kickstarter espone 77.000+ progetti impreparati al lancio

Kickstarter

Kickstarter, il servizio delle raccolte fondi da oltre $119 milioni di dollari all’anno, è stato afflitto da un bug che ha esposto circa 77.000 progetti — impreparati a un lancio ufficiale. Fortunatamente, le credenziali e i numeri delle carte di credito degli utenti non sono stati violati. Il problema è stato risolto nel weekend.

A rendersi conto della falla è stato The Wall Street Journal (WJS), che ha scaricato i dati di tutti i progetti compromessi. Il bug era causato da un aggiornamento del portale della fine di aprile: dapprima, gli esperti del WSJ hanno pensato a un easter egg per via di un messaggio apparso, contestualmente, sul blog di Kickstarter.

Questa volta, Kickstarter ha evitato un enorme problema. Il traffico di denaro gestito dalla piattaforma è sempre più elevato: Pebble, l’orologio multimediale del quale avevo parlato, ha superato i $10 milioni a tre giorni dalla chiusura della campagna. Il bug identificato dai giornalisti del WSJ è un allarme da non sottovalutare.

Via | The Wall Street Journal

  • shares
  • Mail