Facebook sta uccidendo gli SMS

Facebook sta uccidendo gli SMSBrutte notizie per tutti i gestori di telefonia mobile: secondo un nuovo report, Facebook starebbe cannibalizzando il traffico di SMS inviati dai possessori di telefoni cellulari, rendendo questo mezzo di comunicazione in voga fino a qualche anno fa ormai obsoleto. Aggiungendo al carico anche altre applicazioni come Whatsapp e lo stesso iMessage, è chiaro che non siano tempi buoni sotto questo punto di vista per i vari operatori.

Secondo Strand Consult, sarebbero molti i gestori che starebbero riscontrando un numero sempre più alto di clienti in fase di passaggio col loro traffico di messaggistica dagli SMS a Facebook, abbattendo così i ricavi ottenuti dai messaggi di testo, presenti su rete cellulare sin dalla "notte dei tempi". Il trend sarebbe più evidente in nazioni come Danimarca e Norvegia, anche se da report precedenti è possibile notare la stessa cosa in altre nazioni, come per esempio le Filippine dove gli SMS sono sempre andati forte: circa 400 messaggi al mese nel 2011 per cliente mobile, in discesa dai 660 riportati nel 2010.

Con l'avvento delle suddette applicazioni e la presenza di reti Wi-Fi e flat per il traffico dati, era del resto più che facile immaginare che tutto ciò sarebbe avvenuto, anche se gli SMS vista la loro anzianità sono duri a morire.

Via | Nytimes.com

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: