Facebook sta per aggiungere ai gruppi la possibilità di condividere file

Facebook sta per aggiungere ai gruppi la possibilità di condividere file

Facebook all'assalto di Dropbox: sarà forse un'esagerazione, ma la nuova funzionalità che il social network si appresta a inserire nei propri gruppi ha tutta l'aria di una sfida ai servizi di file-sharing. Ricorderete che in realtà avevamo già parlato dell'argomento poco tempo fa, quando fu presentato Groups for Schools, variante "educativa" dei gruppi di Facebook riservata ai soli possessori di indirizzi email .edu, grazie ai quali condividere file da massimo 25MB.

Tutti quanti i gruppi daranno tale possibilità, con limitazioni riguardanti file musicali ed eseguibili, probabilmente per evitare che su Facebook inizino a circolare mp3 protetti da copyright e malware di ogni tipo. Come fa notare Mashable, in realtà nei 25MB rientreranno comunque e-books, fumetti e video musicali, così come aggiungiamo sarà forse facile per qualcuno aggirare le limitazioni imposte dal social network.

Proprio nel caso in cui qualche furbacchione dovesse farla in barba a Facebook, i file condivisi potranno essere segnalati allo stesso identico modo attualmente esistente per tutti gli altri tipi di contenuti presenti sulla piattaforma. Il look della nuova funzionalità sarà quello che vedete qui sopra: è probabile che dietro il tutto ci sia Drop.io, servizio di file sharing comprato da Facebook nell'ottobre 2010.

  • shares
  • Mail