Bitcoin trasferisce il denaro virtuale dal web alle carte di credito

BitcoinBitcoin, il sistema distribuito di pagamento sul web via peer-to-peer, ha una caratteristica quasi sconosciuta, ma fondamentale. Permette, infatti, la conversione della moneta virtuale e il trasferimento sulle carte di credito già in possesso degli utenti. Una possibilità molto intrigante che include società come Visa e Mastercard.

Il sistema non ha un funzionamento semplicissimo e il cambio della valuta non è stabile: Bitcoin segue una specie di mercato alternativo. Tuttavia, il mining – ovvero, la possibilità di guadagnare monete virtuali impegnando il processore del proprio computer – apre delle prospettive interessanti. In un certo senso, una speculazione.

Oltre allo scambio di Bitcoin per acquistare o vendere beni e servizi, potrebbe essere organizzato un network per generare denaro dalla computazione — convertendo i crediti in valuta corrente e trasferendone l’ammontare sulle carte. Un meccanismo perverso che, adottato su ampia scala, farebbe impallidire la bolla della new economy.

Via | Forbes

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: