FearSquare avverte dei crimini nei dintorni dei luoghi di Foursquare

FearSquareFearSquare non è una parodia, ma un’applicazione realizzata dal Lincoln Social Computing Research Centre (LiSC) dell’omonima università britannica per evidenziare il livello di microcriminalità dei luoghi presenti su Foursquare in Gran Bretagna. Gli utenti possono identificare i crimini attorno alle venue in tre categorie distinte.

Rispettivamente, la presenza d’individui ubriachi – l’alcol è una piaga sociale, in Inghilterra – furti e aggressioni a mano armata. I dati forniti dall’applicazione sono presi direttamente dalle statistiche delle locali forze di polizia. FearSquare redige una vera e propria mappa del terrore che, però, ha una certa utilità sociale.

La piattaforma non intende scatenare il panico: le stesse informazioni sono ottenibili dalla polizia, o più semplicemente dalla stampa e dal passaparola. Se lo stesso principio fosse applicato in Italia – magari, attorno ai locali notturni – gli utenti di Foursquare potrebbero decidere quali precauzioni adottare per la prevenzione.

Via | TNW

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: