Facebook: l'Offerta Pubblica Iniziale potrebbe slittare di un mese

FacebookIPO

La tanto attesa quotazione in borsa di Facebook potrebbe slittare ancora. Pochi giorni fa sembrava certo che l'azienda avrebbe fatto la propria Offerta Pubblica Iniziale il prossimo 17 maggio, ma ora fonti sentite dall'emittente televisiva americana CNBC ipotizzano uno slittamento di un mese, tra l'inizio e la metà di giugno o comunque dopo il Memorial Day, festa nazionale che quest'anno cade il 28 maggio, periodo solitamente poco attivo per il mercato azionario.

I motivi di questo slittamento sarebbero da ricercare nei recenti avvenimenti che hanno "distratto" Mark Zuckerberg, fondatore ed amministratore delegato di Facebook, impedendogli di concentrare tutte le sue forze ed attenzioni sulla preparazione dell'IPO, dall'acquisizione di Instagram all'acquisto di 600 brevetti da Microsoft.

Al momento l'azienda, raggiunta dalla stampa statunitense, ha preferito non commentare l'indiscrezione. A questo punto non ci resta che attendere ancora qualche settimana per scoprire come decideranno di comportarsi Zuckerberg & Co.

Via | CNBC

  • shares
  • Mail