Starbucks: l'app mobile ha processato 42 milioni di pagamenti

Starbucks

L'applicazione Starbucks per Android e iOS è stata utilizzata per pagare oltre 42 milioni di ordini in tutto il mondo a partire dal lancio nel gennaio dello scorso anno, secondo un rapporto compilato da VentureBeat. Piuttosto che fare affidamento su tecnologie di pagamento wireless, come l'NFC, l'app dell'azienda - catena di caffetterie che dagli Stati Uniti e l'Inghilterra ha conquistato il mondo - simula esattamente quanto fatto con la scheda premi: i clienti che pagano per le transazioni utilizzano un semplice codice a barre.

Per quanto possa sembrare una soluzione low-tech rispetto alle alternative con NFC, l'applicazione continua a crescere a livello di popolarità: lo scorso dicembre, ad undici mesi di distanza dal lancio, la società ha annunciato di aver processato 26 milioni di transazioni tramite l'app mobile, il che significa che in soli sei mesi è stata utilizzata per ulteriori 15 milioni di pagamenti.

Starbucks spera di ampliare il successo dell'applicazione integrando le nuove tecnologie. Come spiega Adam Brotman, chief digital officer di Starbucks,

Preparate a vederci come società che spingerà sulle tecnologie per il pagamento mobile. Vogliamo portare innovazione in questo campo prima che i concorrenti recuperi terreno.

Via | Slashgear

  • shares
  • Mail