Bufale su Facebook: le fake news più strane del 2017 secondo Bufale.net

Quelli di Bufale.net hanno stilato un elenco delle fake news e bufale più strane del 2017: ecco quali sono.

Antibufala Blogo

Bufale su Facebook - Bufale, fake news: ormai sono all'ordine del giorno su Facebook. E questo nonostante i tentativi di Mark Zuckerberg di arginare il problema. Il fatto è che tantissimi utenti continuano a condividerle, alcuni cascandoci proprio, altri sostenendo che "Va beh, forse non è vera, ma per sicurezza la condivido, non si sa mai", dimostrando così di non aver capito nulla del meccanismo delle notizie false. Anche in questo 2017 ce ne sono state tantissime di bufale e fake news, alcune nuove, altre riciclate dagli anni passati. Quelli di Bufale.net, sempre pronti a sbufalare le fake news e a dimostrare come determinate notizie siano false, hanno stilato un elenco delle bufale e fake news più strane e particolari del 2017. Eccole:

  • L'asteroide gigantesco: l'astronomo Dyomin Damir Zakharovichl aveva parlato di un gigantesco asteroide pronto a colpire la nostra galassia, con conseguente rischio di fine del mondo. In effetti pare che un asteroide ci fosse, ma sarebbe passato alla distanza di 51 milioni di km dalla Terra. Quindi niente fine del mondo per ora
  • Venezia e i suoi canali ghiacciati: non so se l'avete vista girare, ma c'era una bufala che sosteneva che Venezia fosse nei guai per via di un inverno troppo freddo che aveva fatto ghiacciare i canali. Con tanto di foto annessa di questi canali ghiacciati. Peccato che la foto facesse parte di un progetto artistico che i bufalari hanno spacciato per notizia vera. E tutti giù a crederci
  • Patente agli immigrati: è solo una delle tante bufale e fake news relative agli immigrati. Questa volta si parlava di una legge volta a concedere loro la patente. Di bufale simili ce ne sono tantissime, basta sostituire di volta in volta l'oggetto della bufala
  • Gli immigrati e il bar di Seggiano: questa bufala è sfuggita al controllo. Praticamente durante una trasmissione televisiva si era parlato di una presunta segnalazione su Facebook relativa a un gruppo di migranti che avrebbero gioito per l'attentato di Manchester davanti ad un bar di Seggiano. Risultato? I geniali abboccatori di bufale hanno tentato di dare fuoco al bar. E cose del genere succedono spesso: nei Gruppi qualcuno comincia a dare contro a qualche attività basandosi sul nulla e su ripicche personali, gli abboccatori di bufale gli vanno dietro e creano danni fisici a quell'attività
  • I buoni sconto fasulli: periodicamente circolano bufale relative a buoni sconto improbabili su siti di grosso calibro, vedi Amazon o Decathlon. Senza dimenticare l'evergreen degli occhiali Ray-Ban scontatissimi, quella c'è sempre
  • Fedez e J-Ax arrestati: una delle bufale del 2017 era relativa ai poveri Fedez e J-Ax che sarebbero stati arrestati per possesso di cocaina. Peccato che la fake news fosse una bufala messa in campo dal sito falso di Rollingstone.live.it e ripresa poi dai soliti abboccatori di bufale

Ma questo sono solo alcune delle bufale. Ricordiamo tutte quelle relative a prodotti alimentari e contaminati, come l'acqua Fontalba o la Passata Mutti (in alcuni casi si trattava solamente di alcuni lotti specifici ritirati, ma le bufale hanno fatto di tutta l'erba un fascio), le persone presenti al funerale di Totò Riina, i vari fratelli e sorelle di Laura Boldrini, la richiesta di amicizia del famigerato hacker M. L. C. e i vari gadget "usati" nei punti vendita e regalati a quattro fortunati che metteranno il Like a questo post e questa pagina, affrettatevi utenti a cascarci (in questa tipologia di bufale ci finisce di tutto, dalle macchine di lusso al Bimby, passando anche per gli iPhone).

Via | Bufale.net

  • shares
  • Mail