Su Twitter sospeso e poi riattivato l'account dell'attrice Rose McGowan

Pare che su Twitter sia stato sospeso temporaneamente l'account dell'attrice Rose McGowan: ecco cosa è successo.

Twitter - Pare che l'account Twitter dell'attrice Rose McGowan sia stato temporaneamente sospeso, questo almeno secondo quanto dichiarato dall'attrice stessa tramite un post su Instagram . Si è trattato, però, di una sospensione temporanea e parziale delle funzionalità dell'account, dalla quale l'attrice è potuta uscire solamente dopo aver cancellato il tweet incriminato che ha violato le regole di Twitter. Come ha scritto l'attrice su Instagram, durante la sospensione poteva solamente navigare su Twitter, ma non poteva twittare, ritwittare o mettere cuoricini. Una volta riattivato l'account, l'attrice ha postato un tweet al vetriolo chiedendo lumi su ciò che viola o meno gli standard di Twitter.

Sono poi seguiti tweet di altre persone che si sono interrogate su come Twitter abbia potuto bloccare l'account di Rose McGowan, mentre quello di Donald Trump che minaccia una nuova guerra nucleare contro la Corea del Nord rimane inattaccabile. Al che Twitter ha ritenuto opportuno spiegare il perché della decisione di sospendere l'account dell'attrice: tutta colpa del fatto che in quel tweet incriminato aveva pubblicato un numero di telefono privato. Quindi questa storia ci insegna che pubblicare nei tweet numeri di telefono, fa sospendere l'account. Essere il capo di stato più importante del mondo e minacciare un altro paese di far scoppiare una guerra, invece, va bene.

Ecco il post di Instagram dove Rose McGowan ha dato l'annuncio della sospensione del suo account su Twitter:

TWITTER HAS SUSPENDED ME. THERE ARE POWERFUL FORCES AT WORK. BE MY VOICE. #ROSEARMY

Un post condiviso da Rose McGowan (@rosemcgowan) in data:

Qui il tweet piccato di Rose McGowan quando l'account è stato ripristinato:


E qui le risposte di Twitter:




Via | Mashable

  • shares
  • Mail