Opera 12 s’allinea a Firefox introducendo il Do Not Track di Mozilla

Opera Software ASAOpera 12 supporta il Do Not Track, seguendo la specifica di Mozilla — già presente su Firefox da alcune versioni. L’ultimo snapshot di sviluppo del browser ha adottato la proposta dello standard riguardo al tracciamento dei dati personali, parallela a quella di Microsoft su Internet Explorer 9, in attesa del pronunciamento del W3C.

Quello di Opera Software è il terzo, tra i browser più diffusi, ad adottare una politica sul tracciamento dei dati personali contro la ricezione di pubblicità orientata ai comportamenti sul web. Chrome dà la possibilità d’installare un’estensione più o meno ufficiale, mentre Safari non sembra avere adottato una soluzione definitiva.

Sono intervenuto spesso sulla questione e, tuttora, non sono affatto convinto che il Do Not Track funzioni a dovere. È di sicuro importante che i produttori di browser si siano posti il problema: tuttavia, un’opzione per dichiarare di non voler essere tracciati non equivale a un sistema per non esserlo. Insomma, non è una garanzia.

Via | The H Security

  • shares
  • Mail