Instagram testa la funzionalità Preferiti: ecco cosa cambierà

instagram-preferiti.jpeg

Instagram, fin dal principio, si è presentato come un social network pubblico e salvo poche eccezioni - i profili privati esistono ancora, ma chi li utilizza lo fa perché non ha ancora capito lo scopo di Instagram - tutto ciò che viene pubblicato sulla piattaforma è visibile a tutti. Almeno per ora.

Nel prossimo futuro, infatti, Instagram potrebbe darci la possibilità di condividere un determinato contenuto con un numero limitato di utenti, organizzati in liste proprio come accade su Facebook. La novità è ancora in fase di test e permette di selezionare alcuni utenti e indicarli come Preferiti.

A quel punto, quando si sta per pubblicare un contenuto come una Storia o un filmato o una foto, si potrà scegliere di renderlo pubblico o di renderlo disponibile soltanto ai propri utenti preferiti, così da mantenere una dimensione un po’ più privata.

Così come è configurata al momento la funzionalità, l’utente ha la possibilità di aggiungere o rimuovere utenti preferiti in qualsiasi momento, con la certezza che questi non vengano avvisati della modifica. Chi finisce in una lista di preferiti se ne accorge quando, visualizzando un contenuto da parte dell’utente che lo ha inserito, vedrà l’etichetta Preferito in alto a destra.

La novità è ancora in fase di test, ma a questo punto sembra certo che l’intenzione di Instagram sia quella di pianificare un rollout globale nel prossimo futuro, forse già entro la fine dell’anno.

  • shares
  • Mail