Digital Life Design: reale e virtuale si sono fusi, il web affronta una svolta radicale



Il web sta cambiando e per certi aspetti tornando alle proprie origini. Oggi Internet non è più costituito solo da pagine web, ma da contenuti di diversa natura. Dati. Informazioni. Open data, dai cioè disponibili per tutti. Open linked data: dati collegati fra di loro.

La scorsa settimana sono stato alla Digital Life Design di Monaco per Comunità Digitali, uno dei blog di Blogosfere, parte di Popoulis come Blogo. Il tema centrale della conferenza erano i dati. Internet ha fuso reale e virtuale e il web ha bisogno di essere re-inventato: questo è stato il messaggio di partenza.

L'analisi dei dati e la ricostruzione del web ci porterà alla realizzazione delle cosiddette smart city, città intelligenti dotate di sensori in grado di raccogliere dati. Hilary Mason, hacker consulente del sindaco di New York e chief scientist di Bit.ly, mi ha spiegato la correlazione fra dati, hacker e smart city.

Dati e informazioni, dicevo. Jack Dorsey per primo è intervenuto sul tema riposizionando Twitter: non più social network, ma strumento di informazione. David Karp ha invece descritto il proprio Tumblr come un "social network accidentale" per spiegare poi come i tumblelog siano strumenti per la cura dei contenuti. Sul tema è ritornata anche Arianna Huffington.

Durante l'evento ho incontrato anche Jimmy Wales, fondatore di Wikipedia, che mi ha spiegato il significato della battaglia contro la Sopa, ispirata dall'Italia.

L'evento si è concluso con un intervento del coo di Facebook, Sheryl Sandberg, secondo cui Facebook ci porterà fuori dalla crisi. E dentro a un Truman Show collettivo, ho pensato io.

Il web l'abbiamo costruito e riempito di cose. Ora è tempo di studiare i dati e mettere un po' di ordine. Non so se siamo alle fine del web 2.0 o all'inizio del 3.0 o altro. Quello che mi è parso evidente a Monaco è che stiamo vivendo una fase di radicale cambiamento in cui la nostra esperienza digitale va ripensata sulla base dei dati che nel frattempo abbiamo raccolto.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: