Megaupload: la Electronic Frontier Foundation vuole recuperare i dati perduti

megaupload2Vicenda Megaupload, nuova puntata: l'attenzione è rivolta sempre ai dati inseriti sulla piattaforma dalla sua moltitudine d'iscritti, soprattutto a quelli che non violano alcun copyright e non fanno quindi male a nessuno. La Electronic Frontier Foundation ha dato vita a uno sforzo congiunto con Carpathia Hosting, una delle società che ospita i server di Megaupload: obiettivo quello di proteggere i dati legali dalla cancellazione.

Per l'occasione è stato aperto il sito web Megaretrieval.com, dove sono presenti anche le motivazioni di entrambi i soggetti coinvolti. Ecco come la spiega l'avvocato della EFF Julie Samuels:

"La EFF è preoccupata per i tanti utenti rispettosi della legge di Megaupload.com che hanno visto la loro proprietà portata via senza avvisi e senza che il governo facesse nulla per aiutarli. Pensiamo sia importante che questi utenti ottengano che le loro voci siano ascoltate nell'andare avanti del processo."

Interessante invece la dichiarazione di Carpathia Hosting sulla cancellazione dei dati:

"Non abbiamo piani immediati per i server di Megaupload. Ciò significa che non ci sarà a breve alcuna perdita di dati per gli iscritti a Megaupload. Se la situazione dovesse cambiare, pubblicheremo un avviso con almeno 7 giorni d'anticipo su www.Carpathia.com e www.MegaRetrieval.com."

Via | Slashdot.org

  • shares
  • Mail