Windows 10: come rimettere il vecchio menu Start di Windows 7

Ecco come fare per rimettere il vecchio menu Start di Windows 7 anche in Windows 10.

Windows Start

Windows 10 – Non c'è niente da fare: quando ci affezioniamo ad una cosa, difficilmente la molliamo. E' il caso del caro, vecchio menu Start di Windows 7, così pratico e funzionale. Peccato che prima su Windows 8 e poi su Windows 10 abbiamo deciso di creare un nuovo menu Start in stile applicazioni, con grandi riquadri per ciascuna app e sezione. Per chi è era abituato al menu Start di Windows 7, il sistema di Windows 8 e di Windows 10 (a proposito di quello di Windows 10: è un'amalgama non ben riuscito fra quello di Windows 7 e quello di Windows 8, probabilmente dovuto al fatto che gli utenti si erano già lamentati di quello di Windows 8) risulta caotico e confusionario.

Confesso che la prima volta che mi ci sono imbattuta non sono riuscita neanche a trovare la sezione Arresta il sistema, questo per dirvi quanto poco intuitivo sia. Tuttavia c'è un pratico sistema per tornare su Windows 10 al vecchio menu Start di Windows 7.

Si tratta semplicemente di scaricare l'applicazione Classic Shell, la trovate qui, gratis. Occupa poco spazio, non interferisce con niente altro e in pratica ridona al menu Start di Windows 10 l'aspetto di quello di Windows 7. Una volta installato, potrete impostarlo a vostro piacimento: potete scegliere fra lo Stile classico a una colonna, lo Stile classico con due colonne o lo Stile Windows 7. Potrete poi anche scegliere che tipo di pulsante usare per il menu Start: io ho scelto quello con la conchiglia di Classic Shell e la scritta Start, ma potete anche importare un pulsante che vi piace di più.

Se volete smanettare ulteriormente, potete anche rifinire ulteriormente le Impostazioni base, il tema e Personalizzare il menu Start, a vostro piacimento. E' da quando avevo Windows 8 e adesso Windows 10 che Classic Shell mi segue fedelmente.

Foto | okubax

  • shares
  • Mail