Facebook: il suo metodo di traduzione è 9 volte più veloce di quello dei rivali

Facebook ha spiegato che il suo metodo di traduzione è ben nove volte più veloce di quello dei rivali.

mark zuckerberg

Facebook - Nel settore della ricerca AI di Facebook, uno dei progetti più importanti è quello relativo alla traduzione. Visto che lo scopo del social network è quello di rendere più connesso il mondo, ecco che in quest'ottica le barriere linguistiche sono un ostacolo ovvio. Per aiutare a dribblare tale ostacolo, Facebook ha annunciato un nuovo sistema di traduzione automatico: l'azienda ha spiegato che è nove volte più veloce rispetto ai sistemi usati dai rivali. Tuttavia si tratta solamente di un progetto per il momento, siamo ancora nelle fasi di ricerca e non è ancora stato implementato su Facebook.

Facebook: come funziona il nuovo sistema di traduzione?

Facebook utilizza già l'AI per tradurre gli automaticamente gli aggiornamenti di stato in altre lingue, ma il passaggio da laboratorio a app richiede più lavoro. Passare da dati accademici ad ambienti reali ha parecchie differenze in termini di linguaggio. I dati accademici sono dati tipo news, mentre le chat su Facebook sono più colloquiali. Per facilitare tale processo, Facebook sta anche costruendo un dizionario dello slang.

Normalmente le traduzioni basate sull'AI usano un sistema che si chiama RNN (reti neurali ricorrenti), mentre questo nuovo sistema sfrutta il sistema CNN (reti neurali convolutive). Il primo metodo analizza i dati in sequenza, lavorando da sinistra a destra in una frase, traducendo parola per parola. Il secondo metodo, invece, esamina contemporaneamente aspetti diversi dei dati, costruendo anche una struttura logica.

Via | The Verge

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail